Spiegazioni…

Dopo più di un anno che esiste questo blog, penso che chi mi segue si chieda per quale motivo sparisco per mesi e non scrivo recensioni. La spiegazione in realtà è abbastanza semplice. A volte è per questioni di studio, altre è perchè mi sto leggendo un libro appartenente alla classe degli irrecensibili. A questo punto vi chiederete; che cosa … Continua a leggere

Lucrezia Borgia; la perfida innocente

Stavolta farò qualcosa di diverso dal solito: vi parlerò del libro prima che l’abbia finito. Questo è per due motivi; punto primo è talmente appassionante, con uno stile di scrittura talmente bello, che avevo paura di dimenticarvi di parlarvi di questo capolavoro della letteratura (anche perchè avevo paura di cominciare a cercare il pelo nell’uovo). Il secondo è che essendo … Continua a leggere

La lunga vita di Marianna Ucria

Dopo tanto tempo, ritorno a parlare dell’autrice Dacia Maraini, di cui avevo recensito “Memorie di una ladra”. In questo libro si parla di un antenata dell’autrice, Marianna Ucria, che a causa di uno shock subito da bambina, rimane sordomuta e viene ceduta in sposa a uno zio materno. Tanto per cambiare, torniamo ai nostri soliti punti. 1)ESAURIENTE; è un libro perfetto … Continua a leggere

Uomo nel buio

Ho letto recentemente “uomo nel buio” di Paul Auster. Il libro parla del critico letterario August Brill che, durante le notti insonni, per sfuggire ai ricordi, si racconta delle storie da lui inventate. I punti su cui mi voglio soffermare sono: -ALLONTANAMENTO; Il libro era partito con due storie parallele; da una parte la storia di August Brill e i … Continua a leggere

Canale Mussolini

Oggi, dopo mesi di obbligato silenzio causa impegni scolastici vi recensirò il libro di Antonio Pennacchi “Canale Mussolini”, premio Strega 2010. La trama narra le vicende di un’ umile famiglia veneta che nel periodo fascista si trasferisce nella zona bonificata dell’agro pontino. La storia percorre l’arco di tempo tra gli anni dieci e la fine della seconda guerra mondiale. I … Continua a leggere

Memorie di una ladra

Ho recentemente letto il libro “Memorie di una ladra” di Dacia Maraini. Il libro è ispirato ad una storia vera, quella di Teresa Numa, una ladra dalla vita molto travagliata. Non scrivo molto della trama perchè sinceramente non saprei proprio come restringerla. Detto questo iniziamo con i punti; – LA STORIA VERA; allora devo dire che una delle cose che … Continua a leggere

Branchie (N. Ammaniti)

Prima di iniziare la recensione premettp che a me solitamente i libri de Ammaniti piacciono. Questo per dirvi che la recensione che segue non vuole assolutamente riferirsi a tutti i libri dell’autore, che al contrario consiglio vivamente (in modo particolare “io e te” e “Io non ho paura”), ma solo ed esclusivamente a Branchie. Detto questo, iniziamo. “Branchie” di Niccolò … Continua a leggere

Buone notizie!

Buona Buone notizie!! Ho deciso finalmente di fare la blogger seria, quindi vi saranno alcuni cambiamenti!! Punto primo recensirò ogni singolo libro che leggo, bello o brutto che sia. Punto secondo, cercherò di limitare ai libri, scrivendo notizie di libri e parlerò di altro solo se particolarmente colpita. Aprirò inoltre la mia email (unastartranoi@virgilio.it) nel caso voi mi vogliate consigliare … Continua a leggere